Riflessioni giorno 2

3d_dark_moonOggi il mio pensiero è stato tutto il giorno diretto alla luna. Questa si mostra silenziosa la notte, quando si sente sicura di sè, altre invece si nasconde dietro le nuvole aspettando il nostro agire. E così tonda e candida da sembrare il dolce viso paffuto di un bambino. In realtà la sua ingenuità almeno apparente non è da confondere con la sua saggezza. Si possono fare molti dialoghi al chiaro di luna sicuri che lei ci ascolterà silenziosa e non ci tradirà mai. I nostri segreti con lei sono al sicuro. Guardare la luna, rivolgergli qualche pensiero è la cosa più travolgente che esista al mondo. Come vedrete anche nel commento che ho lasciato per “Dolore al chiaro di luna” nella raccolta “Echi di romanticismo”, ho una vera e propria venerazione per quest’ultima. Quella poesia mi toccò nel profondo dell’animo, perchè alla fine tutti dovremmo riconoscere che rivolgere un pensiero nel cuore della notte a quella macchia pallida in mezzo al cielo, nonostante sembra folle, non è poi così male. Ci fa sentire meno soli, come se ognuno di noi avesse una madrina o una cara ascoltatrice. L’uomo non dovrebbe mai essere completamente solo, per sua natura è sociale, i legami sono la sua vita, la sua serenità mentale. Quindi seguendo un pò quella che è il mio spirito taoista, invoco un grande grazie a Madre Natura per aver creato la Luna e voglio pensare che l’abbia fatto proprio per non farci sentire mai soli.

Vi auguro i sogni migliori, un caro saluto!

Sempre vostra, Storyteller ❤

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...